jump to navigation

Passare a Linux December 27, 2005

Posted by laspinanelfianco in Linux.
trackback

A quanto pare la curiosità nei confronti di Linux è cresciuta esponenzialmente negli ultimi due anni. Da qualche tempo a questa parte mi trovo quasi quotidianamente a rispondere a richieste di aiuto da parte di utenti Windows e McIntosh che vorrebbero installare Linux sulle loro macchine per provarlo. A questo punto, mi sembra opportuno pubblicare alcune “linee guida” per tutti coloro che si trovano in questa posizione.

Partire con il piede giusto

Prima di imbarcarvi in questa avventura, cercate di organizzarvi in questo modo:

  • Se potete, chiedete aiuto a qualcuno che abbia già un minimo di dimestichezza con Linux. Linux non è difficile, nè da installare nè da usare, ma se non avete mai installato nessun sistema operativo in vita vostra e non sapete cos’è una partizione, è meglio che vi facciate aiutare da qualcuno che sia in grado di far fronte ai possibili imprevisti.
  • Fate un backup su CD-ROM dei vostri documenti. Questa è una cosa che dovreste fare sempre, almeno una volta al mese, ma sappiamo benissimo che non lo fa quasi nessuno.
  • Trovate i CD dei vostri programmi orginali (Windows, Office, etc.) e teneteli a portata di mano.
  • Trovate le informazioni necessarie per il collegamento ad Internet e per la posta elettronica e tenetele a portata di mano. Il sito del vostro fornitore di accesso dovrebbe contenere tutte le informazioni del caso.
  • Assicuratevi di avere ancora accesso ad Internet dopo aver installato Linux. Dovete essere in grado di navigare sul web (per leggere la documentazione) e di inviare/ricevere la posta elettronica (per ottenere aiuto, se necessario).

Quale distribuzione

Procuratevi una di queste distribuzioni Linux:

  1. Xandros
  2. Linspire
  3. Simple Mepis
  4. Kubuntu
  5. SuSe OSS
  6. Mandriva

Lasciate perdere le seguenti distribuzioni (che non sono adatte ad un utente alle prime armi):

  • Slackware
  • Gentoo
  • Debian

Potete trovare le distribuzioni in edicola, allegate alle riviste dedicate a Linux, oppure le potete scaricare (via ADSL) dal loro sito. I siti sono elencati a http://www.distrowatch.com . Xandros e Linspire sono prodotti commerciali (“a pagamento”), tutte le altre sono gratuite.

Installare Linux

Non abbiate paura: installare le distribuzioni Linux che vi ho consigliato è abbastanza semplice e di solito non comporta rischi.

  1. Fate partire il PC con il primo disco della distribuzione dentro nel drive. Dovrebbe partire il programma di installazione.
  2. Scegliete l’italiano come lingua di comunicazione con il programma di installazione (tranquilli: c’è un menù apposta per questo)
  3. Leggete con calma quello che vi dice il programma di installazione e rispondete al meglio delle vostre possibilità. Nel dubbio, lasciatevi guidare dal programma di installazione. Le scelte di default sono quasi sempre giuste.

Installare il software

Una volta installata la distribuzione, controllate che siano stati installati anche questi programmi:

  1. OpenOffice (Un clone di MS Office)
  2. Mozilla Firefox (Un clone di Internet Explorer)
  3. Mozilla Thunderbird (Un clone di MS Outlook)

Se non sono stati installati, fatevi spiegare dal vostro amico come si installa il software sulla vostra distribuzione oppure leggete le relative pagine di documentazione.

Il primo impatto

Una volta installato Linux, fate click sul pulsante di start e fate finta che sia Windows. Non sto scherzando! L’unica differenza è che dovete usare Firefox al posto di Explorer, Thunderbird al posto di Outlook e OpenOffice al posto dei programmi Office (Word ed Excel). Questi programmi sono praticamente identici a quelli a cui siete abituati, per cui non abbiate paura. Rovistate nei menù e provate i programmi che trovate. C’è anche una comoda guida (di solito chiamata “aiuto in linea” o “guida di XXX Linux”).

Questo discorso vale soprattutto se usate l’ambiente grafico KDE (che è il default di queste distribuzioni) perchè KDE è quasi identico all’ambiente grafico di Windows. In alternativa, esistono delle versioni di Gnome che simulano il comportamento del McIntosh. Chiedete al vostro amico di aiutarvi a configurarlo (non lo posso spiegare qui in poche righe)

Collegarvi ad Internet

Nelle distribuzioni che vi ho consigliato ci sono degli strumenti di configurazione appositi per creare la connessione ad Internet ma non dovreste averne bisogno. Queste distro chiedono le informazioni del caso al momento dell’installazione e si configurano da sole. Se avete problemi, fatevi aiutare dal vostro amico o provate a leggere la documentazione (di solito nella voce “aiuto” del menù di start).

Tenete presente che forse dovrete configurare Mozilla Thunderbird con i dati del vostro account di posta. Se non vi ricordate più come si fa, leggete la documentazione sul sito del vostro fornitore di accesso ad Internet.

Dove trovare aiuto

In tutta Italia sono presenti i LUG (Linux User Group), che forniscono assistenza gratuita via e-mail. Trovate l’elenco a http://www.linux.it .

Un consiglio

Comprate e leggete un libro su Linux, possibilmente di quelli che forniscono anche una distribuzione su CD-ROM di Linux. Sia O’Reilly che Apogeo hanno dei testi adatti allo scopo.

Comments»

1. danix - January 14, 2006

Anche iniziare inserendo un cd di una distro live come knoppix è un inizio.

2. roby - April 25, 2006

1. OpenOffice (Un clone di MS Office)
2. Mozilla Firefox (Un clone di Internet Explorer)
3. Mozilla Thunderbird (Un clone di MS Outlook)

Non chiamarli “cloni”, sono programmi totalmente differenti anche se fanno le stesse cose, sarebbe preferibile se li indicassi come “l’alternativa a” oppure “l’equivalente di”.
Se li chiami “cloni” dai l’impresssione di programmi scadenti.
Ciao
Grazie


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: